Dyson. Un brand nato da un aspirapolvere

Scritto da Francesco Bianco
aspirapolvere Dyson DC01

Il brand Dyson nasce in un campo affollato di concorrenza. Quando il primo aspirapolvere Dyson DC01 debutta sul mercato, nel 1993, gli aspirapolvere esistevano già da più di un secolo. Eppure il DC01 ha portato innovazioni di tecnologia e design tali da creare un brand che ha sconvolto il settore e conquistato il mercato.

Innovazione tecnologica

Il DC01 è frutto della tenace ricerca dell’ingegner James Dyson che, deluso dalle scarse prestazioni degli aspirapolvere, decide di progettare lui stesso “l’aspirapolvere perfetto”. Dopo aver realizzato più di cinquemila prototipi, è finalmente soddisfatto del risultato: un aspirapolvere privo del tradizionale sacchetto raccogli-polvere e dotato di un innovativo sistema di filtraggio dell’aria che non si ottura mai.

L’innovazione tecnologica permette di creare un prodotto di alta qualità. È poi il design del prodotto ad avere il ruolo di protagonista nella costruzione di un brand forte e riconoscibile. Vediamo cosa può insegnarci il caso Dyson:

Design degli elementi distintivi

L’aspirapolvere Dyson è diverso dagli altri per la sua tecnologia. Il design del prodotto lo trasmette al primo sguardo:

I componenti tecnici sono messi in mostra e sottolineati con colori vivaci. Anche la polvere aspirata è messa in evidenza attraverso il serbatoio trasparente. Così si nota immediatamente l’elemento distintivo del DC01: è il primo aspirapolvere privo del tradizionale sacchetto raccogli-polvere. La spazzatura visibile è inoltre la prova concreta del buon funzionamento del prodotto.

Particolare del sistema di aspirazione Dyson
L’innovativo sistema di aspirazione distintivo dei prodotti Dyson

Enfasi del linguaggio e sincerità

L’aspirapolvere Dyson si distingue per lo stile aggressivo che mette in risalto i componenti tecnici del prodotto. L’aspetto promette performance superiori al necessario. Il design lo comunica: qui non si tratta più di togliere qualche granello di polvere. Qui si vuole minacciare l’acaro di estinzione!

L’aspirapolvere Sfoggia le sue qualità con una sicurezza sfacciata. “Mostra i muscoli” ma non cade nella millanteria perché mette in primo piano la polvere aspirata, prova concreta della sua qualità, punto di forza del prodotto. Così conquista la nostra fiducia.

Il design per il brand serve a comunicare nel modo più efficace possibile le caratteristiche vincenti del prodotto.

Oltre l’innovazione tecnologica: innovazione di significato

L’aspirapolvere Dyson, con il suo design inconfondibile, è diventato uno status symbol tecnologico. Pur di averlo siamo disposti a pagare un prezzo superiore.

Il design Dyson è addirittura capace di cambiare il nostro atteggiamento verso il fare le pulizie. Ora siamo ghost busters della polvere, dotati delle armi tecnologicamente più avanzate. Mi viene quasi voglia di fare le pulizie… magico potere del design!

Vuoi ricevere una mail quando viene pubblicato un nuovo articolo?

Clicca il pulsante e compila il modulo.